Le Terme Tettuccio

Il Golf 18 buche
Montecatini Alto
Lo stabilimento Tettuccio
Uto Ughi a Estate Regina
Ippodromo Sesana
Miss Italia a Montecatini Terme
Montecatini Alto
Natale su Viale Verdi
Parco Termale
  • Le Terme Tettuccio
  • Il Golf 18 buche
  • Montecatini Alto
  • Lo stabilimento Tettuccio
  • Uto Ughi a Estate Regina
  • Ippodromo Sesana
  • Miss Italia a Montecatini Terme
  • Montecatini Alto
  • Natale su Viale Verdi
  • Parco Termale

BANDO FORMAZIONE E LAVORO ANNO 2021 - CONTRIBUTI PER AZIENDE

La Camera di Commercio di Pistoia Prato, nell'ambito delle attività di supporto alle imprese in materia di orientamento al lavoro, oltre che di formazione e di certificazione delle competenze, intende promuovere e rafforzare le politiche attive finalizzate alla transizione al mondo del lavoro. 

Budget assegnato € 120.000,00.

BENEFICIARI

Possono beneficiare delle agevolazioni di cui al presente Bando le micro, piccole e medie imprese (come definite dall'Allegato 1 al Regolamento n. 651/2014 della Commissione Europea), aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Pistoia Pratoattive, in regola con l'iscrizione al Registro delle Imprese e con il pagamento del diritto annuale.

NATURA DELLE AGEVOLAZIONI

Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di contributo a fondo perduto.

LINEE DI INTERVENTO ED ENTITA' DEI CONTRIBUTI

Sono previste quattro diverse linee di intervento:

  • Linea 1 - Realizzazione di percorsi per le competenze trasversali e l'orientamento (PCTO - ex Alternanza Scuola-Lavoro) .

          La presente linea prevede l'erogazione di un contributo pari ad € 500,00 per ogni percorso o stage attivato dall'impresa richiedente il contributo fino ad un massimo di tre.

  • Linea 2 - Inserimento in azienda di soggetti frequentanti corsi ITS, IFTS, Universitari, dei CFP, per lo svolgimento di percorsi formativi o stage curriculari finalizzati alla transizione al lavoro. 

          La presente linea prevede l'erogazione di un contributo pari ad € 500,00 per ogni percorso o stage attivato dall'impresa richiedente il contributo fino ad un massimo di tre.

  • Linea 3 - Investimenti per la formazione delle competenze presso le imprese per la ripartenza e la resilienza. 

      Gli investimenti dovranno riguardare la formazione per la salute e la sicurezza, e la formazione per le competenze strategicheLa presente linea prevede l'erogazione di un contributo pari al 50% dell'investimento effettuato fino ad un massimo d € 2.000,00.

  • Linea 4 - Inserimento in azienda di giovani con età compresa fra i 18 e 39 anni con contratto di apprendistato, e/o contratto di lavoro subordinato a tempo determinato (dalla durata di almeno 12 mesi), e/o contratto di lavoro a tempo indeterminato, per i quali è previsto l'affiancamento di un tutor aziendale per la durata di almeno 3 mesi.  Per la presente linea verrà erogato un contributo pari ad € 3.000,00 per il percorso di inserimento attivato.

Ogni impresa potrà presentare una sola domanda di contributo anche su più linee di intervento.

Il contributo massimo erogabile ad impresa non può superare € 3.000,00, fatta salva la premialità legata al rating di legalità di cui all'art. 11 del bando in oggetto.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE 

La domanda per la partecipazione al bando, da riprodurre in formato immodificabile PDF, con sottoscrizione digitale, o autografa (in quest'ultimo caso accompagnata dal documento d’identità del titolare o del legale rappresentante dell’impresa richiedente), dovrà essere inviata:

dalle ore 18,00 del 01/10/2021 alle ore 24,00 del 31/10/2021

esclusivamente quale allegato a un messaggio da inviare al seguente indirizzo di posta elettronica certificata della Camera di Commercio: cciaa@pec.ptpo.camcom.it  indicando quale oggetto del messaggio: “Bando Formazione e Lavoro anno 2021”.

Ogni messaggio non potrà contenere più di una domanda.

LINK alla pagina del sito CCIAA


Ritorna
 
 

ACCESSO RISERVATO AI SOCI

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Nome utente:

Password :


Inserite il testo visualizzato nell'immagine:
This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots. (see: www.captcha.net)

Password dimenticata?
Nome utente dimenticato?
Non hai un account?

 
 

ANTEPRIMA FEDERALBERGHI

19/01/2022

Il 31 gennaio 2022 scade il termine per il rinnovo dell'abbonamento alla RAI.

Gli importi del canone speciale, che non hanno subito variazioni rispetto a quanto stabilito per il 2021, né nell’importo né nelle modalità di pagamento, sono indicati nella tabella che segue (comprensivi di IVA al 4%).

Nel rammentare che le strutture ricettive n

19/01/2022

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha pubblicato su proprio portale il  decreto, in corso di pubblicazione in GU, che individua le modalità di monitoraggio e controllo degli aiuti di Stato erogati a sostegno dell'economia nell’emergenza Covid19, in attuazione delle disposizioni di cui all’articolo 1, commi da 13 a 17, del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 maggio 2021, n. 69. 

13/01/2022

In seguito a quanto disposto dalle ultime disposizioni normative (Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n. 66 del 28 dicembre 2021, D.L. 229 del 30 dicembre 2021 Circolare del Ministero della Salute prot. 60136 del 30/12/2021, Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n. 2 del 10 gennaio 2022) si trasmettono in allegato le linee di indirizzo regionali aggiornate per la gestione di un caso positivo in azienda

11/01/2022

 Il Presidente della Regione Toscana ha firmato l’ordinanza n.2 del 10 gennaio 2022, dando indicazioni sul tracciamento e gestione dei casi positivi.

 Il SSR implementa il sistema informatico di tracciamento dei casi positivi che preveda la gestione informatizzata di alcune fasi del percorso quali l’individuazione dei casi positivi, la comunicazione di prescrizione delle misure di isolamento e quella di guarigione da parte del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda USL territorialmente competente.

10/01/2022

Il Consiglio dei ministri, nella riunione del 5 gennaio 2022, ha approvato un decreto-legge recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza COVID-19, in particolare nei luoghi di lavoro, nelle scuole e negli istituti della formazione superiore.

Nel riservarci di fornire ulteriori indicazioni dopo che le amministrazioni competenti dirameranno eventuali istruzioni sull’argomento, inviamo in allegato il testo del provvedimento e richiamiamo l’attenzione sulle disposizioni di principale interesse per le imprese turistico ricettive e gli stabilimenti termali.

10/01/2022

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare 29 dicembre 2021, n. 20/E, ha fornito alcuni chiarimenti in merito alle modifiche apportate alla disciplina delle variazioni IVA in diminuzione dipendenti da procedure concorsuali di cui all’articolo 26, comma 2, DPR n. 633/1972.

SERVIZIO NEWSLETTERS

resta sempre aggiornato...
iscriviti alle newsletters!

 
 

I NOSTRI PARTNERS