Le Terme Tettuccio

Il Golf 18 buche
Montecatini Alto
Lo stabilimento Tettuccio
Uto Ughi a Estate Regina
Ippodromo Sesana
Miss Italia a Montecatini Terme
Montecatini Alto
Natale su Viale Verdi
Parco Termale
  • Le Terme Tettuccio
  • Il Golf 18 buche
  • Montecatini Alto
  • Lo stabilimento Tettuccio
  • Uto Ughi a Estate Regina
  • Ippodromo Sesana
  • Miss Italia a Montecatini Terme
  • Montecatini Alto
  • Natale su Viale Verdi
  • Parco Termale

intendimenti del Governo in materia di misure a favore del comparto del turismo - risposta a interrogazioni n. 3-02388 e n. 3-02389.

Il 7 luglio, il Ministro del Turismo, on.le Massimo Garavaglia, è intervenuto in Aula alla Camera dei deputati, per rispondere ad alcune interrogazioni dei deputati Micheli, Moretto, Mor, Fregolent, Ungaro, Di Maio, Occhionero e Vitiello.

Il Ministro ha comunicato che, anche al fine di attuare in concreto gli interventi previsti dal PNRR relativi al settore del turismo, gli uffici stanno elaborando una serie di proposte volte a pianificare un'adeguata “Agenda turismo” che prevede innanzitutto incentivi per la ripresa del settore, consistenti in benefici fiscali in capo agli operatori turistico-ricettivi, attraverso la previsione di un credito d'imposta pari all'80 per cento delle spese dell'intervento, tra le quali si prevede di valorizzare, in modo particolare, quelle per la digitalizzazione e la sostenibilità ambientale, oltre a quelle di riqualificazione ed efficientamento energetico e di eliminazione delle barriere architettoniche.

A tale misura si affianca la previsione di un contributo a fondo perduto previsto in percentuale crescente per le iniziative imprenditoriali promosse da giovani, donne e da imprese del Mezzogiorno.

Ovviamente, relativamente al credito di imposta, ci si pone in linea di continuità rispetto a quanto già previsto dall'articolo 10 del decreto-legge n. 83 del 2014 e dall'articolo 79, del decreto-legge n. 104 del 2020 migliorando e ampliando la misura e i relativi benefici.

In aggiunta ad altre forme di garanzia e di finanziamento esistenti, si sta studiando la possibilità di mobilitare, con le risorse del PNRR destinate al Ministero del Turismo, il Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese disciplinato dall'articolo 2, comma 100, della legge del 23 dicembre 1996, n. 662 per la concessione di garanzie sui finanziamenti erogati alle imprese del settore turistico, finalizzati a realizzare interventi di riqualificazione energetica, innovazione digitale o per assicurare la continuità aziendale delle imprese del settore turistico e garantire il fabbisogno di liquidità e gli investimenti del settore.

Per gli interventi di riqualificazione energetica, sostenibilità ambientale e innovazione digitale, si sta valutando l'istituzione di un fondo per gli investimenti del settore turismo destinato alla concessione di agevolazioni nella forma di contributo diretto alla spesa, da affiancare con la concessione di finanziamenti agevolati a valere sulle risorse del Fondo rotativo per il sostegno alle imprese e gli investimenti in ricerca di cui all'articolo 1, comma 354 della legge n. 331 del 2004.

Per il periodo di attuazione del PNRR è anche allo studio l'utilizzo delle risorse del Fondo nazionale del turismo, partecipato dal Ministero del Turismo, allo scopo di potenziare la strategia di valorizzazione e rilancio del settore turistico.

Infine, sempre nell'ambito dell'impiego delle risorse del PNRR, è allo studio la possibilità di istituire un fondo dedicato al turismo sostenibile, integrato nello strumento finanziario Fondo di fondi RRF Italia, costituito dal Ministero dell'Economia e delle finanze del quale lo Stato italiano è quotista unico e la cui gestione è affidata alla Banca europea degli investimenti, al fine di fornire risorse finanziarie sotto forma di prestiti a tasso agevolato e prodotti finanziari di vario genere alle imprese turistiche che propongono programmi d'investimento sostenibili, volte ad aumentare ancora sostenibilità climatica e digitalizzazione, eccetera.

Il Ministro, nel sottolineare che l'insieme delle risorse del PNRR dedicato al settore ammonta a 1,8 miliardi di euro, ha preannunciato che il Governo presenterà le proposte normative in Parlamento non appena saranno disponibili i fondi del PNRR.

In particolare, è stato rappresentato l’intendimento di proporre “in tempi rapidi”, auspicabilmente “entro i primi del mese di settembre”, un pacchetto di misure comprensivo del credito d'imposta dell'80 per cento.

 

Distinti saluti.

                                                                                         Il Direttore Generale

                                                                              (Dr. Alessandro Massimo Nucara)


Ritorna
 
 

ACCESSO RISERVATO AI SOCI

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Nome utente:

Password :


Inserite il testo visualizzato nell'immagine:
This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots. (see: www.captcha.net)

Password dimenticata?
Nome utente dimenticato?
Non hai un account?

 
 

ANTEPRIMA FEDERALBERGHI

26/07/2021

Sulla Gazzetta Ufficiale del 23 luglio 2021 è stato pubblicato il decreto-legge n. 105 (allegato), recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche.

Di seguito, illustriamo le disposizioni di principale interesse per il settore.

 

dichiarazione stato di emergenza nazionale (articolo 1)

In considerazione del rischio sanitario connesso al protrarsi della diffusione degli agenti virali da COVID-19, lo stato di emergenza è ulteriormente prorogato sino al 31 dicembre 2021.

23/07/2021

Il Consiglio dei ministri, nella riunione del 22 luglio 2021, ha approvato un decreto-legge recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche.

Nel riservarci di illustrare e commentare analiticamente il provvedimento dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, segnaliamo alcune disposizioni di particolare interesse.

19/07/2021

Sulla base della convenzione rinnovata da Federalberghi con Hoist group, azienda leader nel settore tecnologico per lo sviluppo di soluzioni Internet ad alta velocità, servizi conference, soluzioni TV e contenuti nonché partner di Samsung sulla parte Hospitality TV,  le aziende aderenti al sistema Federalberghi possono acquistare televisori e lavagne digitali...

16/07/2021

L’Agenzia delle entrate ha definito le modalità di applicazione e fruizione del credito d’imposta per la sanificazione e l’acquisto dei dispositivi di protezione.

L’articolo 32 del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73 (cd. “Sostegni bis”), riconosce un credito d’imposta in relazione alle spese sostenute nei mesi di giugno, luglio e agosto 2021 per la sanificazione degli ambienti e degli strumenti utilizzati e per l’acquisto di dispositivi di

16/07/2021

L’Agenzia delle entrate ha pubblicato una risposta a interpello riguardante la ristrutturazione delle facciate esterne degli edifici - cd. “bonus facciate” .

La legge di bilancio per l’anno 2020, come modificata dalla legge di bilancio per l’anno 2021, prevede una detrazione del 90 per cento per le facciate esterne degli edifici. In particolare, la detrazione spetta in relazione alle spese documentate, sostenute negli anni 2020 e 2021, relative agli interventi, ivi inclusi quelli di sola pulitura o tinteggiatura esterna,

15/07/2021

In vista dei prossimi cambiamenti di tecnologia delle reti televisive nazionali e locali con il passaggio al segnale DVB-T2, Federalberghi Toscana di concerto con l’assessorato regionale delle infrastrutture digitali e innovazione,  ha predisposto un sondaggio conoscitivo per identificare le  caratteristiche di ricezione degli apparati TV presenti in albergo.

SERVIZIO NEWSLETTERS

resta sempre aggiornato...
iscriviti alle newsletters!

 
 

I NOSTRI PARTNERS