Le Terme Tettuccio

Il Golf 18 buche
Montecatini Alto
Lo stabilimento Tettuccio
Uto Ughi a Estate Regina
Ippodromo Sesana
Miss Italia a Montecatini Terme
Montecatini Alto
Natale su Viale Verdi
Parco Termale
  • Le Terme Tettuccio
  • Il Golf 18 buche
  • Montecatini Alto
  • Lo stabilimento Tettuccio
  • Uto Ughi a Estate Regina
  • Ippodromo Sesana
  • Miss Italia a Montecatini Terme
  • Montecatini Alto
  • Natale su Viale Verdi
  • Parco Termale

IN PROGRAMMAZIONE CORSI DI FORMAZIONE FINANZIATA PER I DIPENDENTI DI AZIENDE ALBERGHIERE

Sono in partenza corsi di formazione per i dipendenti delle imprese alberghiere finanziati dal fondo interprofessionale FOR.TE.

Sono previste oltre 700 ore di formazione suddivise in

  • CORSI OBBLIGATORI PER LA SICUREZZA E L’IGIENE ALIMENTARE
  • CORSI DI LINGUE
  • CORSI DI INFORMATICA
  • CORSI DI SERVIZI ALBERGHIERI (housekeeping, breakfast)
  • CORSI DI MARKETING E STRATEGIE DIGITALI

I corsi sono riservati per i dipendenti di aziende associate aderenti al fondo FOR.TE..

In formazione possono essere inseriti in via eccezionale in seguito alla situazione attuale anche i dipendenti in cassa integrazione, oltre ovviamente ai dipendenti con contratto in essere.

E' possibile inserire anche il personale stagionale che non è attualmente in forza in un albergo purchè il lavoratore in questione abbia lavorato alle dipendenze di quell'albergo/azienda con contratto anche stagionale in un periodo compreso tra il 31/05/2018 e il 31/05/2019

Per informazioni a riguardo l’iscrizione o il programma dei corsi, contattare la segreteria della Federalberghi Montecatini Terme APAM info@apamontecatini.it - 0572 70124 – Valentina Lo Parco 3381820568


Ritorna
 
 

ACCESSO RISERVATO AI SOCI

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Nome utente:

Password :


Inserite il testo visualizzato nell'immagine:
This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots. (see: www.captcha.net)

Password dimenticata?
Nome utente dimenticato?
Non hai un account?

 
 

ANTEPRIMA FEDERALBERGHI

14/06/2021

Il decreto-legge “sostegni” 22 marzo 2021 n. 41 ha stabilito, per l'anno 2021, l’esonero integrale dal versamento del canone speciale RAI per le strutture ricettive nonché di somministrazione e consumo di bevande in locali pubblici o aperti al pubblico, comprese le attività similari svolte da enti del terzo settore. E’ stata pertanto incrementata al 100% la percentuale di esonero, che in una prima fase era stata fissata al 30% .

07/06/2021

Il dpcm 2 marzo 2021 stabilisce che nelle regioni in fascia bianca cessano di applicarsi le misure relative alla sospensione o al divieto di esercizio delle attività previste per le regioni in fascia gialla, ferme restando le misure generali anti-contagio nonché il rispetto degli specifici protocolli. Il decreto-legge 18 maggio 2021 n. 65, inoltre, ha stabilito che nelle zone bianche non si applicano i limiti orari agli spostamenti.

07/06/2021

L’articolo 1, commi da 125 a 129, della legge 4 agosto 2017 n. 124, modificata dall’articolo 35 del decreto legge 30 aprile 2019 n. 34, dispone alcuni obblighi di trasparenza per coloro che ricevono sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro o in natura, non aventi carattere generale e privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria, effettivamente erogati dalle pubbliche amministrazioni e dai soggetti equiparati.

03/06/2021

La Regione Toscana con delibera di Giunta n.597 del 31 Maggio 2021 ha approvato gli elementi essenziali relativi al bando ”Contributi a fondo perduto a favore delle strutture ricettive” attuativo dell'azione 3.1.1 sub azione a3) del POR FESR Toscana 2014/2020.

 Al fine di favorire il rilancio dell’offerta nel settore turistico in Toscana, fortemente danneggiata a seguito dell’epidemia da Covid-19, è prevista la concessione di un sostegno alle strutture turistico ricettive professionali ubicate nel territorio regionale.

03/06/2021

La Commissione V della Camera dei deputati ha svolto oggi l’audizione di Federalberghi sul disegno di legge n. 3132, concernente la conversione in legge del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, recante misure urgenti connesse all’emergenza da COVID-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali .

03/06/2021

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella seduta del 28 maggio 2021, e dopo un confronto con il Comitato Tecnico Scientifico, ha emanato una nuova versione delle “Linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali”.

Ai fini del contenimento della diffusione del virus Sars-Cov-2, il Ministro della salute, con l’ordinanza del 29 maggio 2021, ha stabilito che le attività economiche e sociali debbano svolgersi nel rispetto delle suddette “Linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali”, elaborate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e approvate dal Comitato tecnico scientifico, che costituiscono parte integrante dell’ordinanza.

SERVIZIO NEWSLETTERS

resta sempre aggiornato...
iscriviti alle newsletters!

 
 

I NOSTRI PARTNERS