Le Terme Tettuccio

Il Golf 18 buche
Montecatini Alto
Lo stabilimento Tettuccio
Uto Ughi a Estate Regina
Ippodromo Sesana
Miss Italia a Montecatini Terme
Montecatini Alto
Natale su Viale Verdi
Parco Termale
  • Le Terme Tettuccio
  • Il Golf 18 buche
  • Montecatini Alto
  • Lo stabilimento Tettuccio
  • Uto Ughi a Estate Regina
  • Ippodromo Sesana
  • Miss Italia a Montecatini Terme
  • Montecatini Alto
  • Natale su Viale Verdi
  • Parco Termale

coronavirus – trasporto – ordinanza del Ministro della salute 30 agosto 2021 - linee guida per l’informazione agli utenti e le modalità organizzative per il contenimento della diffusione del COVID-19 nel trasporto pubblico

Il Ministro della salute ha emanato una nuova ordinanza con cui vengono aggiornate e sostituite le linee guida in materia di trasporto pubblico di cui all’allegato 15 del dpcm 2 marzo 2021, in vista della ripresa delle attività lavorative e della riapertura delle scuole, ed in considerazione dell’entrata in vigore del decreto legge 6 agosto 2021 n. 111, che prevede il possesso del green pass per alcuni spostamenti.

Si fa presente che il decreto legge n. 111 ha introdotto l’obbligo del green pass per l’utilizzo di autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente, che vengono utilizzati anche per servizi turistici. Il Codice della strada definisce “autobus” i veicoli destinati al trasporto di persone equipaggiati con più di nove posti compreso quello del conducente (articolo 54 Codice della strada). Se ne deduce quindi che non è soggetto ad obbligo del green pass l’utilizzo di veicoli destinati al trasporto di persone, aventi al massimo nove posti, compreso quello del conducente.

Per ogni tipologia di trasporto devono comunque essere implementate le “misure di sistema” previste dalle linee guida in oggetto, che contengono anche specifiche misure di settore per il trasporto aereo, per il settore marittimo e portuale, per il trasporto ferroviario, per il trasporto pubblico locale (automobilistico, metropolitano, tranviario, filoviario, funicolari, lacuale, lacunare), di competenza delle Regioni e delle Province Autonome, e per il trasporto commerciale e non di linea.

Nelle misure di sistema viene, in primo luogo, richiamata la necessità di sanificare e igienizzare locali, mezzi di trasporto e mezzi di lavoro in tutte le parti frequentate da viaggiatori e/o lavoratori, oltre all’obbligo di usare sempre la mascherina chirurgica o altro dispositivo di protezione individuale di livello superiore.

Per i servizi turistici con autobus si applicano le previsioni di carattere generale stabilite per tutti i servizi di trasporto pubblico regionale e locale e l’applicazione del medesimo coefficiente di riempimento (in zona bianca o gialla, non superiore all'80% dei posti consentiti dalla carta di circolazione dei mezzi stessi, o analoga documentazione, prevedendo prioritariamente l’utilizzazione dei posti a sedere).

Per i taxi e per gli NCC fino a 9 posti, che si ritiene siano assimilabili alle navette delle strutture ricettive, le linee guida prevedono invece le seguenti prescrizioni:

a) è raccomandato dotare le vetture di paratie divisorie tra le file di sedili;

b) il passeggero non può occupare il posto vicino al conducente;

c) nelle vetture omologate per il trasporto fino a 5 persone non potranno essere trasportati sul sedile posteriore più di due passeggeri;

d) nelle vetture omologate per il trasporto di 6 o più persone dovranno essere applicati modelli che non prevedano la presenza di più di due passeggeri per ogni fila di sedili.

L’ordinanza afferma che “le limitazioni di cui ai punti 3 e 4” non si applicano nel caso di persone che vivono nella stessa unità abitativa, nonché tra i congiunti e le persone che intrattengono rapporti interpersonali stabili (si riportano alcuni esempi: coniuge, parenti e affini in linea retta e collaterale non conviventi, ma con stabile frequentazione; persone, non legate da vincolo di parentela, di affinità o di coniugio, che condividono abitualmente gli stessi luoghi). La sussistenza delle predette qualità può essere sempre autocertificata dall’interessato.

Al riguardo, si ritiene che il riferimento ai punti 3 e 4 debba essere inteso come riferimento alle lettere c) e d) sopra riportate.

Distinti saluti.

                                                                                         Il Direttore Generale

                                                                              (Dr. Alessandro Massimo Nucara)

 

allegato


Ritorna
 
 

ACCESSO RISERVATO AI SOCI

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Nome utente:

Password :


Inserite il testo visualizzato nell'immagine:
This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots. (see: www.captcha.net)

Password dimenticata?
Nome utente dimenticato?
Non hai un account?

 
 

ANTEPRIMA FEDERALBERGHI

25/10/2021

È stato pubblicato il c.d. decreto fiscale (decreto-legge 21 ottobre 2021, n. 146) che introduce misure urgenti in materia economica e fiscale, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili.

Con riferimento agli aspetti giuslavoristici e previdenziali, le principali novità riguardano la proroga dell’integrazione salariale per i datori di lavoro che sospendono o riducono l'attività lavorativa per eventi connessi all'emergenza Covid-19; il rinnovo dei congedi parentali per..

21/10/2021

La Regione Toscana ha approvato con DGR n. 1071 del 18/10/2021 il bando POR Fesr 2014-2020 – Azione 3.4.2 "Incentivi all’acquisto di servizi a supporto dell’internazionalizzazione in favore delle PMI”.

L’indirizzo è migliorare la competitività delle PMI incentivando le imprese ad operare nell’ambito di mercati internazionali esterni all'UE.

20/10/2021

L'INPS ha diramato chiarimenti (allegati) concernenti le indennità disposte dagli articoli 42 e 69 del c.d. decreto sostegni-bis (decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73) confermando che è stata completata la prima fase di gestione centralizzata delle domande con la verifica, mediante controlli automatici sui requisiti, sulle incompatibilità e sulle incumulabilità normativamente previste.

20/10/2021

Il compenso per l’anno 2020 di spettanza di Nuovo Imaie (compenso per gli artisti interpreti esecutori di opere cinematografiche e assimilate trasmesse nelle strutture ricettive), i cui importi annuali rimangono invariati rispetto all’anno 2019, dovrà essere versato entro il 30 novembre 2021.

In caso di pagamen

20/10/2021

È stata rifinanziata con ulteriori 300 milioni di euro la “Nuova Sabatini”, la misura del Ministero dello sviluppo economico che ha l’obiettivo di sostenere gli investimenti produttivi delle piccole e medie imprese per l’acquisto di beni strumentali.

Si tratta di risorse stanziate con la legge di assestamento di bilancio dello Stato per l’anno finanziario 2021, approvata e pubblicata in Gazzetta ufficiale.

20/10/2021

Nella Gazzetta Ufficiale n. 246 del 14 ottobre 2021 è stato pubblicato il decreto del Ministero dell’interno che stabilisce nuove modalità di comunicazione con le questure, in attuazione di quanto disposto dall’articolo 109 del testo unico delle leggi di polizia.

Il decreto, che modifica e integra il vigente decreto 7 gennaio 2013, consente il collegamento diretto tra i sistemi gestionali delle strutture ricettive e i sistemi informatici delle autorità di pubblica sicurezza. Sarà infatti possibile attivare un collegamento sicuro tramite web service, che consente di accedere al portale alloggiati dal sistema gestionale della struttura ricettiva.

SERVIZIO NEWSLETTERS

resta sempre aggiornato...
iscriviti alle newsletters!

 
 

I NOSTRI PARTNERS