Le Terme Tettuccio

Il Golf 18 buche
Montecatini Alto
Lo stabilimento Tettuccio
Uto Ughi a Estate Regina
Ippodromo Sesana
Miss Italia a Montecatini Terme
Montecatini Alto
Natale su Viale Verdi
Parco Termale
  • Le Terme Tettuccio
  • Il Golf 18 buche
  • Montecatini Alto
  • Lo stabilimento Tettuccio
  • Uto Ughi a Estate Regina
  • Ippodromo Sesana
  • Miss Italia a Montecatini Terme
  • Montecatini Alto
  • Natale su Viale Verdi
  • Parco Termale

tv digitale terrestre - apparati televisivi idonei alla ricezione dei programmi con le nuove tecnologie trasmissive DVB-T2

In relazione alle richieste di chiarimenti pervenute, riepiloghiamo i passi salienti del processo di transizione al nuovo digitale terrestre, che avverrà nei prossimi 18 mesi. (DVB-T2 - Digital Video Broadcasting – Second Generation Terrestrial).

Il DVB-T2 è lo standard di ultima generazione per le trasmissioni sulla piattaforma digitale terrestre del consorzio europeo DVB. Il passaggio al nuovo standard consentirà un miglioramento della qualità visiva e dell’alta definizione e il rilascio delle frequenze in banda 694-790 MHz, la cosiddetta “banda 700”, per i servizi mobili 5G.

Il cambio di tecnologia avverrà in due fasi (un iniziale passaggio di frequenze ha già avuto inizio nel corso del 2020): la prima a settembre 2021 e la seconda a giugno 2022, e da tali date non sarà più possibile la ricezione delle trasmissioni televisive se non con apparecchi di nuova generazione (ovvero, se acquistati prima del 2017, resi idonei alla ricezione da apposito decoder).

Le istruzioni allegate, elaborate dal Ministero dello Sviluppo Economico, spiegano come verificare la compatibilità della TV o decoder al primo e al secondo passaggio tecnologico.

Il MISE ha definito per ciascuna macro-area, il periodo in cui avverrà la transizione (l’arco temporale indica che la transizione può iniziare alla prima data ma verrà conclusa entro la seconda):

 

1° settembre 2021 - 31 dicembre 2021

Area 2 - Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia tranne la provincia di Mantova, provincia di Piacenza, provincia di Trento, provincia di Bolzano;

Area 3 - Veneto, provincia di Mantova, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna tranne la provincia di Piacenza

 

1° gennaio 2022 - 31 marzo 2022

Area 1 - Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Sardegna

 

1° aprile 2022 - 20 giugno 2022

Area 4 - Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata; Abruzzo, Molise, Marche.

A partire dal 20 giugno 2022, pertanto, la ricezione dei programmi TV sarà possibile esclusivamente con televisivi o decoder di nuova generazione, ossia dotati dei nuovi standard trasmissivi e di codifica (DVBT-2/HEVC).

Nel riservarci di fornire aggiornamenti in merito all’eventuale aggiornamento del calendario, rammentiamo che Federalberghi ha stipulato una convenzione con Hoist group (azienda leader nel settore tecnologico per lo sviluppo di soluzioni Internet ad alta velocità, servizi conference, soluzioni TV) per la fornitura, a condizioni particolarmente vantaggiose (che riguardano il prezzo, la garanzia, il ritiro dell’usato, i termini di pagamento) di televisori Samsung.

 

Distinti saluti.

                                                                                         Il Direttore Generale

                                                                              (Dr. Alessandro Massimo Nucara)

 

allegato


Ritorna
 
 

ACCESSO RISERVATO AI SOCI

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Nome utente:

Password :


Inserite il testo visualizzato nell'immagine:
This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots. (see: www.captcha.net)

Password dimenticata?
Nome utente dimenticato?
Non hai un account?

 
 

ANTEPRIMA FEDERALBERGHI

07/05/2021

Il Governo italiano ha trasmesso alla Commissione Europea il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

Il Piano si inserisce all’interno del programma Next Generation EU (NGEU), il pacchetto da 750 miliardi di euro concordato dall’Unione Europea in risposta alla crisi pandemica. Il Piano italiano prevede investimenti pari a 191,5 miliardi di euro, finanziati attraverso il Dispositivo per la Ripresa e la Resilienza, lo strumento chiave del NGEU.

06/05/2021

La Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, nella riunione del 28 aprile 2021, ha approvato una nuova edizione delle Linee Guida per la riapertura delle Attività Economiche.

Le nuove “Linee Guida per la ripresa delle attività economiche e sociali” tengono conto delle disposizioni del decreto-legge n. 52 del 22 aprile 2021 “riaperture” e sono adottate ai sensi dell’articolo 1, comma 14, del decreto-legge n. 33 del 16 maggio 2020. La disposizione richiamata prevede che le attività economiche, produttive e sociali devono svolgersi nel rispetto dei contenuti di protocolli o linee guida idonei a prevenire o ridurre il rischio di

06/05/2021

Sul sito del Governo sono state pubblicate le risposte alle domande più frequenti sulle misure di contenimento finora adottate, aggiornate a seguito dell’entrata in vigore del decreto-legge 22 aprile 2021 n.52, che ha disposto l’applicazione di misure per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell'epidemia da COVID-19.

29/04/2021

La 71a Assemblea di Federalberghi si svolgerà a Roma, il 14 e 15 maggio 2021, presso l’hotel Crowne Plaza Rome - St. Peter’s.

Nel pomeriggio del 14 maggio si svolgeranno le assemblee del Comitato Nazionale Giovani Albergatori di Federalberghi Extra, Federalberghi Isole Minori e Federalberghi Terme.

27/04/2021

L’Agenzia delle entrate, in risposta ad uno specifico interpello, si è pronunciata in merito alla possibilità di fruire dell’agevolazione introdotta dall’articolo 28 del decreto rilancio n. 34 del 2020, nel caso in cui i canoni di locazione riferiti all’anno 2020 vengano corrisposti  nell’anno 2021.

Sulla questione l’Agenzia delle entrate si era già espressa in modo positivo, sia informalmente sia con la risposta all'istanza di interpello n. 440 del 5 ottobre 2020.

26/04/2021

Il Ministero dell'Interno ha fornito alcune indicazioni ai prefetti, di seguito sintetizzate, utili per la corretta interpretazione del decreto legge 22 aprile 2021 n. 52 "Misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell' epidemia da COVID-19" .

SERVIZIO NEWSLETTERS

resta sempre aggiornato...
iscriviti alle newsletters!

 
 

I NOSTRI PARTNERS