Le Terme Tettuccio

Il Golf 18 buche
Montecatini Alto
Lo stabilimento Tettuccio
Uto Ughi a Estate Regina
Ippodromo Sesana
Miss Italia a Montecatini Terme
Montecatini Alto
Natale su Viale Verdi
Parco Termale
  • Le Terme Tettuccio
  • Il Golf 18 buche
  • Montecatini Alto
  • Lo stabilimento Tettuccio
  • Uto Ughi a Estate Regina
  • Ippodromo Sesana
  • Miss Italia a Montecatini Terme
  • Montecatini Alto
  • Natale su Viale Verdi
  • Parco Termale

NUOVA GABELLA PER LA VISIONE DEI FILM

MA FEDERALBERGHI SPUNTA CONDIZIONI MIGLIORATIVE PER I SOCI.

La legge del 1941 sul diritto d'autore aveva a suo tempo stabilito che fosse dovuto un "equo compenso" agli artisti, interpreti ed esecutori per ciascuna utilizzazione di opere cinematografiche ed assimilate, a carico di coloro che sfruttano economicamente l'opera. A tal fine era stato anche costituito IMAIE (Istituto Mutualistico Artisti Interpreti o Esecutori) per gestire questo "equo compenso" dovuto.

Per anni Federalberghi si era opposta a questa inutile ed ingiusta gabella che andava ancora una volta a mortificare le attività turistiche e che si sovrapponeva ad altri tributi simili quali SIAE e SCF.

Purtroppo, al termine del lungo contenzioso, il Tribunale di Roma nel 2013 ha stabilito il diritto all'equo compenso per interpreti ed esecutori di opere cinematrografiche e assimilate, trasmesse all'interno di un albergo. Secondo detto Tribunale, gli alberghi effettuano una utilizzazione "ulteriore e diversa" dell'opera cinematografica rispetto a quella effettuata dalle emittenti televisive, e, pertanto devono versare il compenso. Purtroppo nulla conta la tecnica di trasmissione del segnale utilizzata, così come irrilevante è il fatto che gli ospiti abbiano o meno messo in funzione l'apparecchio televisivo. Ed anche il fatto che il cliente guardi da solo la televisione in camera sua costituisce un atto di comunicazione al pubblico dell'opera cinematografica.

Per le opere musicali, i compensi dovuti alla totalità degli artisti, interpreti ed esecutori, sono invece versati dalle imprese ricettive a Scf, contestualmente al pagamento dei compensi spettanti ai produttori delle stesse opere.

A seguito della predetta sentenza, nel 2014 è stato costituito un Collegio Arbitrale incaricato di determinare l'equo compenso dovuto dalle strutture ricettive. Dal canto suo, Federalberghi ha avviato trattative  con gli artisti per tentare una conciliazione, arrivando ad un accordo congiunto che riconosce agli associati la riduzione del 15% sui compensi.

Il pagamento dei compensi annuali è dovuto in una unica soluzione entro il 1° luglio dell'anno successivo a quello di riferimento. In via transitoria, si è stabilito che i compensi relativi agli anni 2014 e precedenti sovrà avvenire entro l'11 settembre 2015. Il pagamento oltre il termine stabilito, comporta alcune maggiorazioni sulla quota base.

L'equo compenso è quantificato in base al numero di camere ed al numero di stelle dell'hotel nonchè in base ai giorni di apertura stagionale.

Le strutture ricettive associate a Federalberghi hanno diritto alla riduzione del 15% degli importi indicati. L'accordo prevede il pagamento di una cifra transattiva forfettaria per le annualità pregresse al 2014, evitando in tal modo la condanna a pagare il compenso per tutto il periodo precedente non prescritto (dal 15 luglio 2009). Per le attività stagionali, attività avviate dopo il 15 luglio 2009 o con periodi di inattività, gli importi di cui sopra vengono proporzionalmente ridefiniti.


Ritorna
 
 

ACCESSO RISERVATO AI SOCI

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Nome utente:

Password :


Inserite il testo visualizzato nell'immagine:
This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots. (see: www.captcha.net)

Password dimenticata?
Nome utente dimenticato?
Non hai un account?

 
 

ANTEPRIMA FEDERALBERGHI

11/06/2024

APERTURA BANDO LUNEDI' 17 GIUGNO P.V.

LE DOMANDE DEVONO ESSERE INOLTRATE ATTRAVERSO LA NOSTRA ASSOCIAZIONE, INDIRIZZANDOLE COMPLETE DI TUTTA LA DOCUMENTAZIONE PREVISTA, ALL'INDIRIZZO MAIL info@apamontecatini.it.

IN CONSIDERAZIONE DELLE RISORSE DISPONIBILI, INVITIAMO GLI INTERESSATI A PROVVEDERE ALL'INVIO, ENTRO LE ORE 13,00 DI  VENERDI' 14 GIUGNO P.V. .

Il Consiglio Direttivo dello Ente Bilaterale del Turismo Toscano, EBTT, nella sua ultima seduta del 27 maggio u.s. ha approvato lo stanziamento di 300mila euro per sostenere quanto in oggetto.

07/06/2024

Le clausole dei contratti che disciplinano i rapporti tra le strutture ricettive e i circuiti delle carte di credito (es. Visa e Mastercard) consentono ai titolari delle carte di prenotare il soggiorno comunicando il numero della propria carta a garanzia della prenotazione.

06/06/2024

Federalberghi, su richiesta di alcune organizzazioni aderenti, ha rinnovato la convenzione con IREDEEM spa, società che commercializza e distribuisce in ambito nazionale i prodotti della divisione Philips emergency care.

06/06/2024

Federalberghi ha stipulato una convenzione con Delta Consulting srl, nuovo partner di Samsung per le attività di assistenza tecnica alle strutture ricettive.

06/06/2024

Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha definito i criteri e le modalità di applicazione e di fruizione del credito d’imposta, nonché i requisiti tecnici e certificazioni idonee ad attestare la natura ecosostenibile dei prodotti e degli imballaggi, in coerenza con gli obiettivi di riciclaggio di materiale da imballaggio previsti dall’Allegato E, Parte IV del decreto legislativo n. 152/2006 (entro il 31 dicembre 2025 il 65% di tutti gli imballaggi dovrà essere riciclato; quota che dovrà raggiungere il 70% entro il 31 dicembre 2030).

06/06/2024

È stato pubblicato il decreto-legge 7 maggio 2024, n. 60 (c.d. decreto coesione) contenente disposizioni urgenti in materia di politiche di coesione. Il decreto interviene anche con misure per rafforzare l’occupazione delle categorie di lavoratori più svantaggiate e in generale nel Mezzogiorno.

SERVIZIO NEWSLETTERS

resta sempre aggiornato...
iscriviti alle newsletters!

 
 

I NOSTRI PARTNERS