Le Terme Tettuccio
Il Golf 18 buche
Montecatini Alto
Lo stabilimento Tettuccio
Uto Ughi a Estate Regina
Ippodromo Sesana
Miss Italia a Montecatini Terme
Montecatini Alto
Natale su Viale Verdi
Parco Termale

tax credit vacanze- agenzia delle entrate - manuale cessione crediti

L’Agenzia delle entrate ha pubblicato un manuale “Bonus vacanze - Cessione dei Crediti” relativo alle modalità applicative per la cessione del credito d’imposta, totalmente o parzialmente - a terzi, anche diversi dai propri fornitori di beni e servizi, compresi gli istituti di credito e gli intermediari, per le strutture turistiche che accettano il tax credit vacanze.

Al riguardo, si ricorda che l’articolo 176 del decreto legge Rilancio, per il periodo d’imposta 2020, ha riconosciuto un credito in favore dei nuclei familiari con ISEE non superiore a 40.000 euro, utilizzabile, dal 1° luglio al 31 dicembre 2020, per il pagamento di servizi offerti in ambito nazionale dalle imprese turistico ricettive, nonché dagli agriturismo e dai bed &breakfast in possesso dei titoli prescritti dalla normativa nazionale e regionale per l’esercizio dell’attività turistico ricettiva.

Il giorno lavorativo successivo alla registrazione dell’operazione nell’apposita procedura “Bonus vacanze”, disponibile nell’area riservata dell’Agenzia delle Entrate, le strutture ricettive che hanno accettato il bonus possono visualizzare i crediti maturati sulla “Piattaforma Cessione Crediti”.

Dopo l’autenticazione, è possibile accedere alla procedura seguendo il percorso:

La mia scrivania / Servizi per / Comunicare

e poi cliccare sul collegamento “Piattaforma Cessione Crediti”.

La procedura è composta da quattro funzioni:

1) Monitoraggio crediti

2) Cessione crediti

3) Accettazione crediti

4) Lista movimenti

Sulla Piattaforma sono visibili anche altri crediti d’imposta cedibili di cui la struttura ricettiva dovesse eventualmente risultare titolare, come beneficiario originario ovvero come cessionario.

Per quanto concerne la funzione Cessione crediti, si segnala che in quest’area sono visibili i crediti di cui l’utente è titolare (non utilizzati in compensazione tramite F24), che quindi possono essere ulteriormente ceduti a soggetti terzi.  Tramite questa funzione è possibile cedere il Bonus vacanze a soggetti terzi, quali, a titolo meramente esemplificativo, banche, fornitori.

Per maggior informazioni inerenti all’utilizzo della piattaforma invitiamo le imprese aderenti alla consultazione del manuale.

 

Distinti saluti.

                                                                                         Il Direttore Generale

                                                                              (Dr. Alessandro Massimo Nucara)

 

allegato


Ritorna
 
 

ACCESSO RISERVATO AI SOCI

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Nome utente:

Password :


Inserite il testo visualizzato nell'immagine:
This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots. (see: www.captcha.net)

Password dimenticata?
Nome utente dimenticato?
Non hai un account?

 
 

ANTEPRIMA FEDERALBERGHI

24/09/2020

Con l’ordinanza del 21 settembre 2020, il Ministro della salute ha modificato la precedente ordinanza del 12 agosto 2020 integrando l’elenco dei paesi di provenienza che rappresentano un rischio per la diffusione della pandemia sul territorio nazionale.

24/09/2020

Il Ministero dell’Interno ha predisposto uno schema di decreto attuativo delle disposizioni di cui all’articolo 109 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, allo scopo di integrare le modalità di comunicazione informatiche e telematiche dei dati delle persone alloggiate consentendo il collegamento diretto tra i sistemi gestionali delle strutture ricettive e i sistemi informatici delle autorità di pubblica sicurezza.

10/09/2020

Il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 7 settembre 2020 ha prorogato sino al 7 ottobre 2020, con alcune modifiche, le disposizioni contenute nel precedente decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 agosto 2020 e nelle ordinanze del Ministro della salute 12 agosto 2020 e 16 agosto 2020.

10/09/2020

Il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 7 settembre 2020 ha prorogato sino al 7 ottobre 2020, con alcune modifiche, le disposizioni contenute nel precedente decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 agosto 2020 e nelle ordinanze del Ministro della salute 12 agosto 2020 e 16 agosto 2020.

04/09/2020

L’articolo 8 del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, rubricato <<Disposizioni in materia di proroga o rinnovo di contratti a termine>>, ha introdotto importanti modifiche all’articolo 93 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34.

04/09/2020

L'INPS ha fornito le prime indicazioni (allegate) in merito alle misure e alle indennità Covid-19 previste dal decreto-legge n. 104 del 2020 (c.d. decreto agosto), in vigore dal 15 agosto 2020, in continuità con le misure previste dai decreti-legge n. 18 (c.d. cura Italia) e n. 34 (c.d. decreto rilancio) del 2020.

SERVIZIO NEWSLETTERS

resta sempre aggiornato...
iscriviti alle newsletters!

 
 

I NOSTRI PARTNERS