Le Terme Tettuccio
Il Golf 18 buche
Montecatini Alto
Lo stabilimento Tettuccio
Uto Ughi a Estate Regina
Ippodromo Sesana
Miss Italia a Montecatini Terme
Montecatini Alto
Natale su Viale Verdi
Parco Termale

comunicazione delle generalità dei clienti alloggiati - soggiorni inferiori a 24 ore - conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 14 giugno 2019, n. 53 recante disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica

In attesa che la legge di conversione del decreto-legge 14 giugno 2019 n. 53 (cosiddetto decreto "sicurezza bis") venga pubblicata in Gazzetta Ufficiale, ed entrino in vigore le modifiche apportate dal Parlamento, ribadiamo che la disposizione contenuta nell’articolo 5, comma 1, in base alla quale, per i clienti che soggiornano per non più di 24 ore, la comunicazione delle generalità delle persone alloggiate alla questura deve avvenire entro 6 ore dall’arrivo (anziché con immediatezza) sarà obbligatoria solo dopo 90 giorni dalla pubblicazione del decreto ministeriale di integrazione delle modalità di comunicazione con mezzi informatici o telematici.

 

Fino a tale data, la legge (articolo 109 Tulps, come modificato dalla legge di conversione del decreto sicurezza bis) consente di effettuare la comunicazione in tutti i casi, anche in caso di soggiorni inferiori a 24 ore, entro 24 ore dall’arrivo.

 

Ricordiamo però il decreto ministeriale 7 gennaio 2013, attuativo delle disposizioni di cui all’articolo 109 TULPS, stabilisce che, nel caso di soggiorni inferiori a 24 ore, la comunicazione attraverso il “portale alloggiati” debba essere effettuata “all’arrivo”, anziché entro 24 ore dall’arrivo. La disposizione rimane formalmente in vigore fino all’emanazione del nuovo decreto di integrazione delle modalità di comunicazione con mezzi informatici o telematici. Trattandosi però di un obbligo non previsto da norma primaria, nel caso di violazione e conseguente irrogazione di sanzione sussistono motivazioni per contestarne la legittimità.

 

Distinti saluti.

                                                                                         Il Direttore Generale

                                                                              (Dr. Alessandro Massimo Nucara)

 


Ritorna
 
 

ACCESSO RISERVATO AI SOCI

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Nome utente:

Password :


Inserite il testo visualizzato nell'immagine:
This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots. (see: www.captcha.net)

Password dimenticata?
Nome utente dimenticato?
Non hai un account?

 
 

ANTEPRIMA FEDERALBERGHI

12/08/2020

Il decreto “liquidità” ha previsto, in favore delle imprese operanti nei settori alberghiero e termale che non adottano i principi contabili internazionali, la possibilità di rivalutare in modo gratuito sia i beni che le partecipazioni in imprese controllate e collegate, risultanti dal bilancio dell’esercizio in corso al 31 dicembre 2019.

12/08/2020

Durante i primi giorni di applicazione del bonus vacanze, l’Agenzia delle Entrate, in risposta ad una nostra richiesta di chiarimenti, ha comunicato per le vie brevi la possibilità di utilizzare il bonus prima dell’arrivo del cliente.

12/08/2020

Con la delibera del 29 luglio 2020, il Consiglio dei Ministri ha prorogato fino al 15 ottobre 2020 lo stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili. Conseguentemente, il Governo ha emanato 

12/08/2020

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti connesse con la scadenza della dichiarazione di emergenza epidemiologica da COVID-19 deliberata il 31 gennaio 2020.

12/08/2020

Il Ministero del lavoro ha pubblicato sul proprio sito istituzionale il decreto 13 luglio 2020 (allegato) con il quale riconosce ai lavoratori dipendenti a termine del settore del turismo e degli stabilimenti termali danneggiati dall'epidemia un’indennità pari a 600 euro per ciascuno dei mesi di marzo, aprile e maggio.

12/08/2020

L’Agenzia delle entrate ha pubblicato un manuale “Bonus vacanze - Cessione dei Crediti” relativo alle modalità applicative per la cessione del credito d’imposta, totalmente o parzialmente - a terzi, anche diversi dai propri fornitori di beni e servizi, compresi gli istituti di credito e gli intermediari, per le strutture turistiche che accettano il tax credit vacanze.

SERVIZIO NEWSLETTERS

resta sempre aggiornato...
iscriviti alle newsletters!

 
 

I NOSTRI PARTNERS